Questa Casa ora è una sagra: Sagra Surace

E se YouTube uscisse improvvisamente dai cellulari e diventasse “live”? E se tutto ciò accadesse non per un film o una performance teatrale ma per ben tre giorni di festa? È la nuova scommessa di “Casa Surace”, la factory campana originaria dell’estremo sud della regione, ovvero Sala Consilina, che inaugura un nuovo format live il quale, per la sua prima edizione, non poteva che trovare ospitalità all’interno del territorio natio dei celebri volti del web. Ecco, dunque, che dal 28 al 30 luglio arriva a Padula “Sagra Surace”.
Sagra Surace si preannuncia come una festa lunga tre giorni con spettacoli no stop, momenti culturali, racconti della tradizione e del territorio, showcooking fatti da nonne e attori di Casa Surace, stand up, concerti, intrattenimento e giochi. Non mancherà ovviamente la Pizzadagiù resa nota dal collettivo artistico proprio grazie a YouTube lo scorso anno.
L’appuntamento con Sagra Surace è il 28, 29 e 30 luglio alla Certosa di San Lorenzo di Padula ed è organizzato con il patrocinio del Comune di Padula e promosso dalla Direzione regionale Musei Campania e da artem, concessionario dei servizi di valorizzazione del circuito museale di Padula. Tra i partner dell’evento anche Molino Quaglia e Fiorucci. Ma questo appuntamento ha tutta l’aria di essere solo il primo di una lunga serie itinerante in giro per l’Italia. Perché – come recita lo slogan – “ogni sagra è paese”.
autore.jpg

La Redazione

La pizza dell'Agro Pontino

Dove si snoda la Riviera di Ulisse, che va da San Felice Circeo a Marina di Minturno,...

Menù bimbi

Mangiare fuori con i bambini è una tradizione più consolidata, oggi più che mai. Con...

Salvatore La Porta

Castelli Calepio pare sia la città dei campioni della pizza. Eh sì, proprio di questo...

Bambini al ristorante

Se volete un futuro prospero per il vostro ristorante, aprite le porte alle famiglie e...

Vino, birra o cocktail per accompagnar la pizza?

La pizza, cibo antichissimo, non si mangia da sola. Ha bisogno di essere accompagnata...