PIZZA E PASTA ITALIANA

Dal 1989

Mensile di Pizza, Pasta, Enogastronomia e Cultura

Pizza e Pasta italiana

La rivista nata nel 1989, è la più conosciuta al mondo nel settore specifico e più generalmente nel settore Ristorazione con pizza e Ristorazione classica. Oltre 25 anni di editoria specializzata per operatori del settore. Sfoglia la rivista online: tutto quello che succede nel mondo pizza, e non solo, viene riportato con precisi reportage, rubriche e redazionali.

Editoriale del mese

Stiamo finalmente uscendo dal tunnel e dal più brutto periodo della recente storia italiana ed europea, almeno dalla fine della seconda guerra mondiale (1945) e rivediamo la normalità del quotidiano, anche se molte cose sono cambiate e stanno cambiando nella nostra vita. In questo mese desidero però soffermarmi sul mondo della pizza e invitare i nostri lettori a riflettere sul fatto che da qualche decennio questo piatto napoletano e italiano è il più preparato e gustato ogni giorno nel mondo.

La pizza, a differenza degli uomini che hanno creato frontiere, dogane, muri e fili spinati, non ha mai avuto ostacoli e ha velocemente conquistato paesi e continenti, dicendoci una cosa molto importante, se abbiamo ascoltato e fatto nostro il messaggio che ci arriva da questo successo. Io credo che il messaggio sia molto chiaro: con la globalizzazione siamo strettamente collegati agli altri Paesi e agli altri Continenti; non siamo più soli e dobbiamo far tesoro di questa nuova realtà e non subirla. 
 
Iniziamo dall’Europa. Il sogno dei padri fondatori era di unire i popoli europei in un unico Grande Paese, l’Europa, non solo per impedire nuove guerre fratricide, come era sempre successo in precedenza e garantire a questo nostro continente una pace solida e duratura, ma per realizzare, in un clima di solidarietà vera, la progressiva eliminazione della povertà, assicurare a tutti il lavoro, creare le condizioni per lo sviluppo della cultura, garantire una vita dignitosa per tutti gli abitanti di questo nostro continente. Ci vorrà del tempo, altre generazioni, ma dobbiamo seguire il successo della pizza: espanderci senza essere più costretti ad emigrare; espandere le idee; assicurare il lavoro a tutti; offrire la sicurezza e la possibilità di successo anche per chi  
è nato povero.
 
L’Europa, col suo ottimo impegno per garantire una massiccia vaccinazione in tutti i 27 Paesi dell’Unione, ha mostrato quanto sia importante essere uniti e solidali. Partiamo allora da qui, dall’Europa, sempre sostenuta da questa rivista non solo perché nostri pizzaioli, cuochi, sommelier, ristoratori sono in ogni Paese, ma perché solo se uniti possiamo avere un ruolo importante nel pianeta e non essere più piccoli Paesi di fronte a dei giganti – USA, Cina, Russia in particolare che fin qui stanno dettando legge a tutto il mondo quindi anche a noi. Dobbiamo pensare in grande, da europei, per essere protagonisti come lo è stato in questi ultimi mesi tutto lo sport italiano, che ha mostrato al mondo il valore dell’Italia e degli italiani.
autore.jpg

di Giampiero Rorato

App Ufficiale della Rivista

La app ufficiale della rivista propone un modo evoluto di interagire con i contenuti accedendo a contenuti multimediali sempre nuovi come video, gallery, schede tecniche e molto altro ancora. Scoprite che mondo sta dietro, o meglio, a lato della rivista!