PIZZA E PASTA ITALIANA

Dal 1989

PIZZA E PASTA ITALIANA

Dal 1989

Mensile di Pizza, Pasta, Enogastronomia e Cultura

Pizza e Pasta italiana

La rivista nata nel 1989, è la più conosciuta al mondo nel settore specifico e più generalmente nel settore Ristorazione con pizza e Ristorazione classica. Oltre 25 anni di editoria specializzata per operatori del settore. Sfoglia la rivista online: tutto quello che succede nel mondo pizza, e non solo, viene riportato con precisi reportage, rubriche e redazionali.

Editoriale del mese

Siamo quasi usciti dalla pandemia che per un anno e mezzo ha bloccato la vita di molti, con lunghe chiusure delle attività, comprese quelle culturali, sportive e ristorative. La lotta contro il Covid19, programmata dalle autorità di governo e guidata sul campo con riconosciuta competenza dal generale Francesco Paolo Figliuolo, è stata decisiva per consentire la ripresa che stiamo vivendo.
 
Ma la lotta alla pandemia non è ancora conclusa e il comune impegno è quello di continuare a seguire le indicazioni della autorità. È infatti incomprensibile l’atteggiamento di coloro che, per questioni spesso sconosciute o per pretesti inaccettabili, fanno la lotta al vaccino o al documento che ne certifica l’assunzione, che è l’unico strumento che dà sicurezza alle nostre comunità. L’Italia ha assoluta necessità di ripartire con forza, senza tentennamenti e conservare il prezioso 6% di aumento del PIL (Prodotto Interno Lordo) ottenuto in questi ultimi mesi; ha bisogno di mettere in condizioni i lavoratori di essere sicuri quando entrano nei posti di lavoro ed è inconcepibile in un Paese civile che ci sia chi va contro la sicurezza sanitaria delle persone, arrivando, come è successo, ad assaltare perfino gli ospedali.
 
Per fortuna la guida di Mario Draghi dà sicurezza e gode della fiducia della grande maggioranza degli italiani. Ma tocca a noi, a ciascuno di noi, collaborare con le autorità per la ripartenza postCovid, se desideriamo che la vita riprenda ancor meglio rispetto al passato; se vogliamo che ristoranti e pizzerie possano accogliere i loro clienti e i turisti sia italiani che stranieri in assoluta sicurezza e che si possano trovare tutti gli uffici pubblici aperti e in piena efficienza e disponibilità, così come desideriamo che nei prossimi mesi le località turistiche invernali, dalle Alpi all’Aspromonte e alla Sicilia, si riempiano di amanti della neve, nella certezza che tutti, turisti e personale di servizio, siano vaccinati e garantiscano sicurezza.
 
Questa rivista da ben 32 anni colloquia ogni mese con i suoi tanti lettori, in Italia e all’estero, ne ha ricevuti molti nelle fiere nazionali e internazionali cui è presente e in occasione del Campionato Mondiale della Pizza e ha sempre cercato di operare per la crescita professionale degli operatori della ristorazione. Ed è poi orgogliosa di aver accompagnato con riconosciuto impegno, anche con l’aiuto di grandi esperti, la positiva evoluzione e il grande sviluppo della pizza che in questi ultimi trent’anni ha conquistato anche i ristoratori e gli chef più stellati, oltre a diventare la pietanza in assoluto più diffusa e gustata ogni giorno nel mondo.  E siamo decisamente impegnati a continuare, guardando avanti con ottimismo, come abbiamo sempre fatto, anche nei mesi difficili che abbiamo appena trascorso. 
autore.jpg

di Giampiero Rorato

App Ufficiale della Rivista

La app ufficiale della rivista propone un modo evoluto di interagire con i contenuti accedendo a contenuti multimediali sempre nuovi come video, gallery, schede tecniche e molto altro ancora. Scoprite che mondo sta dietro, o meglio, a lato della rivista!