Farina. Un sacco BIO.

Lo storico mulino di famiglia convertito alla lavorazione esclusiva di grani biologici italiani e locali, compie 3 anni … e vince!

Nuovi stili di consumo crescono
In un momento storico di forte cambiamento socio-economico e ambientale, tante e forti sono le ricadute su stili di vita e abitudini di consumo. Chi studia questi fenomeni parla della nascita di una categoria di consumatori particolarmente condizionata dagli eventi contingenti, i cosiddetti “new normal”. Parallelamente, negli ultimi anni abbiamo assistito alla continua crescita del prodotto biologico nel mercato della grande distribuzione.
L’Osservatorio SANA di Nomisma, appena pubblicato, testimonia che in Italia nel 2022 l’89% delle famiglie ha acquistato bio almeno una volta; mentre più di 6 italiani su 10 hanno consumato prodotti biologici fuori casa – bar, ristoranti, pizzerie … – negli ultimi 6 mesi (+53% rispetto al 2021).
L’agricoltura e l’industria rispondono
Se un numero sempre maggiore di persone sceglie il biologico, i dati offrono anche un nuovo elemento di analisi: sono in aumento le occasioni in cui si compie questa scelta. Così in pizzeria, al ristorante e al take away, lì dove evidentemente esiste un’offerta bio, questa vince.
Inoltre, sappiamo bene che i prezzi devono rimanere contenuti per continuare a parlare ad un pubblico ampio. Questo obbliga l’agricoltura e l’industria a cercare sempre maggiore efficienza. 
Tracciabilità della materia prima, riduzione delle emissioni di CO2, partecipazione attiva all’economia locale, prodotti che diano benessere/salute: queste le linee di sviluppo che i consumatori di oggi stanno indicando all’industria agroalimentare più innovativa e non solo in Italia.
Farinaria, più di un marchio: un intero Molino
Molino Naldoni con Farinaria, molino 100% bio, ha risposto dedicando alla produzione da filiera italiana e locale, certificata e biologica, un intero molino in modo da garantire i più alti standard di sicurezza alimentare e di non contaminazione che l’industria può raggiungere. 
Situato a Marzeno di Brisighella (RA) tra i colli della Romagna, l’impianto molitorio Farinaria è dotato dei più moderni sistemi che convivono con l’antica tradizione molitoria di famiglia. 
In Farinaria il miglior grano, rigorosamente italiano e a km zero, subisce una selezione meticolosa in ingresso e continua ad essere curato per tutto il processo: dalla pulitura, alla lavorazione, senza alcuna aggiunta di enzimi o additivi, fino allo stoccaggio del prodotto finito. L’impianto è dotato anche di una moderna macina a pietra che, basandosi sulla meccanica di una macina tradizionale è in grado di restituire farine dal ‘gusto antico’. Molino Naldoni vanta un primato distintivo nel mondo molitorio: non esiste in Italia nessuna altra macina a pietra certificata con altrettanto livello di sicurezza e qualità. Nello stabilimento Farinaria, così come negli altri siti produttivi, Molino Naldoni garantisce i più elevati standard di controllo e si fregia della ambita certificazione BRCGS Global Standard for Food Safety, classe AA a totale garanzia di sicurezza e qualità dei clienti e dei consumatori finali. 
Farinaria, la qualità vince sempre
Totale garanzia del prodotto biologico senza contaminazioni; accurata selezione dei migliori grani certificati, 100% italiani e a km zero, con anche la riscoperta di grani antichi; macinazione naturale senza alcuna aggiunta di enzimi o additivi: tutto questo permette a Molino Naldoni di ottenere farine dal valore organolettico e dallo standard salutistico elevatissimi ma al contempo sostenibili in termini ambientali e sociali. Sono questi i fattori che hanno portato la "Farina Biologica Tipo 00 Ideale per pizza - Farinaria 100% grani italiani” a vincere il BIO AWARDS 2022 categoria Farine indetto da Tespi Mediagroup. 
 
Buon compleanno FARINARIA! 
 
Farinaria, molino 100%bio, è un marchio di Molino Naldoni, La Farina Ad Arte
www.farinaria.it
www.molinonaldoni.it
autore.jpg

La Redazione

Cicorie, puntarelle ed erbe invernali

Vanta origini millenarie, al punto da già essere nota agli Egizi che ne usavano il...

Pecorino Romano e Pecorino Sardo: identità e caratteristiche

Sono due tra le eccellenze casearie più antiche al mondo, simbolo della tradizione...

Roma, città della pizza

«Un giorno, un industriale Napoletano ebbe un’idea. Sapendo che la pizza è una delle...

WAICO, White Art Italian Companies, amplia la propria offerta prodotti con i forni...

Waico, White Art Italian Companies, è il gruppo nato a inizio 2022 con l’obiettivo di...

Pizza, viaggio al Centro d'Italia

Pizze e focacce, bianche, rosse, farcite, cotte a legna dal fornaio o in pizzeria, in...